L’obiettivo di questa rubrica e’ quello di spiegare, tramite oggetti di uso comune, l’utilita’ della stampa 3d nella vita di tutti i giorni e fornire indicazioni utili per coloro che vorranno costruirli in casa con la propria stampante o mediante il nostro praticissimo servizio.

Molto spesso ci viene fatta la domanda: “Cosa posso stampare in 3d ?” Puoi realizzare tutto quello che la fantasia ti suggerisce: prototipi, ricambi , modellini, giocattoli di ogni genere, gioielli e oggetti d’arte.
La seconda domanda che ci si pone è proprio “ma cosa mi serve per realizzare una stampa” oltre ovviamente alla stampante stessa (che noi mettiamo a disposizione di tutti) serve un modello 3D, non ne avete a disposizione uno o non sapete disegnare?
Non disperatevi, si posso recuperare in diverse maniere:

  1. Recuperandolo da siti che li vendono o condividono, come Thingiverse o Youmagine.
  2. Mediante scansione di un oggetto esistente da riparare o modificare.
  3. Da un disegno di vostra o nostra realizzazione, noi modelliamo in 3D per voi

image

In realtà il mondo della stampa 3D è una continua scoperta anche per noi, ci sono sempre delle novità dietro l’angolo e nuovi limiti da superare.
In molti chiedono “ma posso stampare anche questo o quello?” presentandosi con idee fantasiose e progetti particolari, quindi, non trattandosi piú di oggetti di uso comune, l’unica risposta possibile è “proviamoci, perchè no?” scoprendo cosí un nuovo limite della stampa 3d o, in caso di successo, nuove applicazioni e possibilità.
Settimana dopo settimana esploreremo gli ambiti di maggior interesse per la stampa 3D, con qualche esempio di nostro intervento, dal suo utilizzo in casa, nello sport, nell’hobbistica, nell’arte e in moltissimi altri settori, quindi non perdetevi i prossimi articoli per la rubrica “cosa posso stampare in 3d?”: rimanete sintonizzati attraverso Facebook