IL PLA con la migliore qualità

Verso un futuro più sostenibile

Tra i vari materiali utilizzati nel processo di stampa 3D quello di gran lunga piu utilizzato è il PLA [acido polilattico] E’ una bioplastica estratta dall’amido di mais, i suoi punti di forza sono:

  • il costo ridotto
  • la grande capacità di pigmentazione
  • il basso impatto ambientale e l’assenza di fumi o gas di solito generati durante la fusione di altri polimeri
  • il ridotto ritiro di volume al variare della temperatura
  • una bassa temperatura di fusione (che in alcuni casi diventa l’unico svantaggio)
  • la tenacia meccanica
  • la resistenza a molti solventi chimici

La straordinaria innovazione che questo tipo di produzione porta con sè è appunto legata alla possibilità del riutilizzo degli oggetti per crearne dei nuovi. Il prodotto realizzato può essere rifuso, dando vita così a nuovo materiale pronto per la stampa di altri prototipi. Se si pensa a quanti oggetti di uso comune oggi vengono gettati senza poter essere riutilizzati in modo efficace, possiamo farci un’idea della portata rivoluzionaria ed ecologica che questa tecnologia ci offre.

m

PLA

il migliore PLA di casa 3DFILUM, un filato preciso e con colori opachi e definiti

  • Prezzo
  • Facilità di stampa
  • Colorazioni
o

PLA POWER

Un PLA nanocaricato per le proprietà meccaniche più estreme ma che mantiene la stampabilità del materiale base!

  • Prezzo
  • Facilità di stampa
  • Colorazioni
o

PET G

Degno sostituto dell’abs, il suo ritiro è decisamente inferiore, quasi da non richiedere l’ausilio del piatto riscaldato!

  • Prezzo
  • Facilità di stampa
  • Colorazioni